Seleziona una pagina

Documentazione

A livello di documentazione, basta un passaporto valido per 6 mesi oltre il periodo di soggiorno, come italiani non abbiamo necessita di richiedere visti.
A poche ore dall’arrivo a Taiwan, verrà fornito un piccolo bigliettino da compilare con i dati personali, un indirizzo valido a Taiwan e la durata del soggiorno (al massimo 90 giorni).
Volendo, l’ “arrival card” si può compilare comodamente da casa, tramite un modulo online; alla dogana basterà dichiarare di averlo compilato online e troveranno i vostri dati già inseriti.
https://oa1.immigration.gov.tw/nia_acard/acardAddAction.action  (nel campo “Visa Type,” inserite “Visa exempt” o vi chiederà un numero di Visa)

La patente italiana non è valida a Taiwan, se ne avrete necessità, dovrete procurarvi la patente internazionale all’ACI o qualche agenzia di autopratiche.

Come raggiungere Taiwan

Ovviamente in aeroplano. 😀
Ci sono varie compagnie aeree che offrono un collegamento verso Taoyuan (TPE) che è l’aeroporto internazionale principale di Taiwan.
Non ho consigli particolari al riguardo, se non di evitare il volo di ritorno diurno (partenza la mattina presto ed arrivo sera tardi dello stesso giorno), in quanto, personalmente, ho trovato molto difficile dormire.
Il volo dura circa 10-12 ore se partite da una capitale europea, c’è chi preferisce fare tappa ad Hong Kong per fermarsi qualche giorno e poi usare un volo interno HK/TPE (ho usato EVA AIR per questo tragitto, consigliatissima!), altri preferiscono passare per gli Emirati Arabi, Qatar o Dubai, per spezzare il numero di ore seduti in aeroplano.

Soggiorno

Almeno il primo albergo dovrete prenotarlo da casa, per poter compilare il visto di ingresso serve un indirizzo taiwanese.
Viaggiando in coppia, preferisco sempre avere tutto prenotato prima di partire, ma se siete persone a cui piace andare all’avventura, non penso abbiate alcun problema a trovare alberghi od ostelli per una notte, almeno che non andiate in luoghi spersi tra le montagne.

I prezzi sono molto bassi a parità di categoria e servizi di quelli italiani: stando tra 3-4 stelle, con colazione, la cifra media si aggira sugli 80/90€ per stanza/notte con colazione compresa.
Parliamo di alberghi a poche centinaia di metri dalle stazioni dei treni o metropolitana, con stanze di circa 18mq, bagno e doccia privati, pulitissime e mantenute in condizioni ottimali

La ricerca la potete effettuare sui più famosi siti di prenotazioni online, ma controllate anche sui siti ufficiali degli alberghi, a volte si trovano prezzi inferiori e condizioni più chiare dei loro servizi.
Negli articoli in cui descriverò le varie città, vi segnalerò anche gli hotel in cui sono stato…poi resta a voi la decisione finale.

Moneta

Se non abitate a Milano o Roma, difficilmente riuscirete a trovare un banca disposta a fornirvi Dollari Taiwanesi (TWD); sinceramente…non vale nemmeno la pena tentarci.
Portate con voi una carta di credito (VISA, Mastercard sono le più diffuse) e degli Euro in contanti.

Avete qualche dubbio sul portarvi contanti a Taiwan?
Sappiate che il tasso di criminalità è molto basso, per anni Taiwan è stato davanti al Giappone nella classifica dei paesi più sicuri.

Il cambio a Taiwan è fissato a livello governativo, quindi non avrete problemi andando in una qualsiasi banca del paese; quella più diffusa è la “Bank of Taiwan”.
Commissioni e spread del cambio sono bassisime, nessuna banca italiana potrebbe applicarvi le stesse tariffe e nel caso abbiate ancora dei TWD a fine della vostra permanenza potrete sempre ricambiarli, attenzione che non hanno euro in moneta, quindi qualche centinaio di TWD vi rimarranno come ricordo.
Per farvi un idea:
Cambio applicato da BOT:
https://rate.bot.com.tw/xrt?Lang=en-US
Cambio nominale:
https://www.xe.com/it/currencyconverter/convert/?Amount=1&From=EUR&To=TWD

In aeroporto praticano lo stesso cambio che trovate in città, quindi vi consiglio di cambiare appena atterrati, evitando l’affollamento degli sportelli principali; Taipei è pur sempre una metropoli da oltre due milioni di abitanti.

Smartphone

È consigliato uno smartphone con un traduttore dal cinese mandarino e mappe aggiornate; ci sono poi le applicazioni ufficiali delle varie compagnie di trasporto pubblico da poter installare.
Trovare facilmente un mezzo pubblico con l’orario per spostarsi o tradurre una qualsiasi scritta, può farvi risparmiare tempo, stress e denaro.
Per avere un collegamento dati sempre disponibile, avete 2 possibilità:

– Pocket wifi
– SIM card (funziona perfettamente con le frequenze dei nostri cellulari)

Se viaggiate soli o non avete necessità di condividere la connessione, la SIM card è la soluzione migliore.
Si possono acquistare preventivamente entrambi e ritirarli una volta atterrati, in questo caso ho usato il sito Klook e non ho avuto problemi di sorta.

Per esempio con circa 15€ avrete traffico illimitato in 4G e 100TWD di telefonate locali ed internazionali per 15 giorni, ovviamente esistono anche tagli inferiori:
https://www.klook.com/activity/16973-far-eastone-4g-sim-taiwan/

Per un pocket wifi il costo è leggermente maggiore, oltre alla scomodità di avere un altro apparecchio appresso e la scarsa durata della batteria:
https://www.klook.com/activity/16960-4g-wifi-taiwan/

EasyCard/Taipei Pass/FunPass

Qui il discorso si fa interessante.
Premesso che dall’aeroporto potete prendere il metro express o l’autobus per Taipei, il “Taipei pass” è valido solo entro i confini della città metropolitana e vi da corse illimitate per 24/48/72h/5g, quindi non funziona dall’aeroporto.
La EasyCard in tutta Taiwan, funziona come fosse un bancomat ricaricabile.
La si acquista e ricarica nelle stazioni della metropolitana (MRT), sia dai distributori automatici che dai chioschi, che nei 7-Eleven, FamilyMart, Hi-Life, OK Mart, and I-MEI Foods (catene di piccoli supermercati) al costo di 500TWD, 100 per la carta e 400 di credito. (500TWD=14€ circa).

Cosa si può pagare con la easy card:
– MRT
– autobus/corriere
– treni (non HSRT) con lo sconto del 10%
– alcuni taxi (quelli più moderni)
– tutto ai supermercati delle catene menzionate sopra
– i ristoranti convenzionati (noterete il terminale con il logo della easycard)
– distributori automatici
– noleggiare biciclette (YouBike) a Taipei

Capite che è quasi come un coltellino svizzero per Taiwan, non è nemmeno paragonabile ai “Taipei Pass” ed al “FunPass” (utile solo se riuscite a fare il 90% delle attrazioni scontate).
Sito ufficiale EasyCard Taiwan
Sito Ufficiale FunPass Taiwan

 

EasyCard

EasyCard Taiwan

Se ti è piaciuta e hai trovato utile la recensione, offrimi un caffè:
http://paypal.me/IronFly